mercoledì 2 marzo 2011

Un estratto da Pagina 40.

"Nell’attesa che il suo pranzo gli fosse servito, trovò ancora una volta l’occasione per abbandonarsi ai suoi pensieri. Seduto a quel tavolo all’aperto, sotto il sole della Borgogna, si sentì felice, molto felice. Era una sensazione che non provava più da tanto tempo; si sentiva in perfetta armonia con l’ambiente circostante perché aveva la consapevolezza di aver fatto la scelta giusta. Il piacere delle piccole cose, di quella tovaglia a quadretti stesa sulla tavola in gran fretta, la cordialità della signora che ormai da tempo non era più abituata a vedere un volto nuovo nel paese, lo rendevano veramente felice... ".

1 commento:

  1. le piccole grandi cose Luca... parole sante... intriga "Primavera in Borgogna"... intriga...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...